Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Didattica Appelli e iscrizioni esami

Appelli e iscrizioni esami

ESAMI DI PROFITTO A.A. 2018/2019 E PRIMO SEMESTRE A.A. 2019/2020

Tra un appello e l’altro del medesimo insegnamento, devono necessariamente intercorrere non meno di due settimane. Per quanto riguarda le prove scritte, i Consigli delle Classi Unificate interessate provvederanno alla stesura dei calendari evitando le sovrapposizioni di tali prove.

PROVE SCRITTE NON PROPEDEUTICHE E TRE APPELLI,

con almeno due settimane di intervallo tra 13 maggio – 26 luglio 2019

Almeno due appelli vanno fissati entro il 17 giugno 2019

PROVE SCRITTE NON PROPEDEUTICHE E DA DUE A TRE APPELLI,

con due settimane di intervallo tra 2 settembre - 3 ottobre 2019

Un appello va fissato dal 23 settembre al 3 ottobre 2019

PROVE SCRITTE NON PROPEDEUTICHE E DUE APPELLI,

con almeno due settimane di intervallo tra 7 gennaio - 5 febbraio 2020

Un appello tra il 2  e  il 9 marzo 2020*

*Potranno usufruire dell’appello di marzo:

- tutti gli studenti che alla data di prenotazione degli esami abbiano rinnovato l’iscrizione come fuori corso;

- coloro che, non avendo rinnovato l’iscrizione all’anno accademico, siano iscritti all’ultimo anno in corso nell’a.a. precedente;

- chi è iscritto ai corsi singoli.

Calendario Esami


Prove scritte a.a. 2018-19

AVVISO IMPORTANTE

Si comunica che a partire dal 4 luglio 2019, non è più possibile richiedere ai docenti un aumento dei cfu delle discipline. Nello specifico lo studente non può più chiedere di sostenere l'esame di una materia con un numero superiore di cfu a quello con cui la materia è offerta in tutti i Corsi di studio del Dipartimento.
Esempio: Filosofia dell'abitare (presente nel piano di studio della Classe L-5 con 6 cfu) non può essere sostenuto con 9, 12 cfu, ecc.
Nel caso in cui invece una materia sia presente nell’offerta del Dipartimento con un numero di cfu differenti (per esempio un insegnamento che in punti diversi dello stesso piano di studio o in piani di studio diversi dei CdS del Dipartimento è offerto con 6, 9, 12 cfu, ecc.), lo studente, che ne abbia necessità per coprire l'attività a scelta libera, per acquisire cfu extracurriculari per l'insegnamento, o per l'accesso a una magistrale a cui non può accedere direttamente dal suo Corso di laurea triennale, può sostenere l’esame per il numero di cfu offerti (o 6, o 9, o 12 cfu, ecc.).
Esempio: Storia dell’architettura antica (presente nel piano di studio della Classe LM-84 con 6 e 9 cfu) può essere sostenuto sia con 6 che con 9 cfu per le esigenze indicate sopra.
Per la modifica dei cfu della materia presente nel proprio piano carriera o libretto online, quando necessaria, lo studente si può rivolgere direttamente alla segreteria studenti.
Lo studente, per particolari esigenze, può invece richiedere di sostenere gli esami di tutti gli insegnamenti offerti dai CdS del Dipartimento per un numero inferiore di cfu. Dovrà in questo caso fare apposita richiesta al docente (inviando una e-mail), che dovrà autorizzarlo.

AVVISO IMPORTANTE PER GLI STUDENTI:

Salvo indicazione diversa comunicata per iscritto dal/la docente, il programma da portare all’esame è quello dello stesso anno accademico della sessione d’esame.

Gli esami di Lingua e traduzione prevedono la possibilità di sostenere le prove parziali scritte (lettorato, traduzione, ecc.) e la prova orale in sessioni diverse purché l’intera prova sia sostenuta e superata entro un anno.

Si ricorda che in sede d’esame orale, lo studente può decidere di ritirarsi prima della formulazione del voto finale. Per le prove scritte parziali, lo studente può ritirarsi prima della conclusione della prova (una volta consegnato l’elaborato il voto conseguito non può essere rifiutato).