Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Lingue
Image Portlet
Sezioni
Home Didattica Requisiti di accesso L-11

Requisiti di accesso L-11

Lingue e culture moderne:

- Classe L-11 delle lauree in Lingue e culture moderne – Lingue e culture straniere occidentali e orientali

REQUISITI TRIENNIO

Non sono previste prove di ammissione e/o di orientamento.

Se lo studente presenta un voto di uscita dalla maturità uguale o superiore ai 70/100esimi (comunicato con autocertificazione propria al momento dell’immatricolazione) la verifica della preparazione in accesso è data per acquisita.

Nel caso di voto inferiore,

- gli studenti che si immatricolano al Corso di laurea in Lingue e culture straniere occidentali e orientali (Classe L-11) a partire dall’a.a. 2011-12, provenienti da Licei o Istituti superiori di ordine linguistico (conoscenza di tre lingue curriculari) sono tenuti a frequentare, entro il primo anno di corso 30 ore di lettorato per la prima e la seconda lingua scelta. L’obbligo formativo degli studenti predetti si considererà tuttavia superato con la frequenza di almeno il 75% delle ore previste. Sono altresì tenuti a frequentare 20 ore di Esercitazioni pratiche di Lingua italiana. L’obbligo formativo degli studenti predetti si considererà tuttavia superato con la frequenza di almeno il 75% delle ore previste.
La frequenza sarà certificata tramite la firma dello studente su moduli predisposti all’uopo e inviati alla Segreteria studenti a cura del docente;

- gli studenti che si immatricolano al Corso di laurea in Lingue e culture straniere occidentali e orientali (Classe L-11) a partire dall’a.a. 2011-12, provenienti da Licei ed Istituti superiori diversi da quelli anzidetti sono tenuti a  frequentare, entro il primo anno di corso, 50 ore di lettorato per la prima e la seconda lingua scelta. L’obbligo formativo degli studenti predetti si considererà tuttavia superato con la frequenza di almeno il 75% delle ore previste. Sono altresì tenuti a frequentare 20 ore di Esercitazioni pratiche di Lingua italiana. L’obbligo formativo degli studenti predetti si considererà tuttavia superato con la frequenza di almeno il 75% delle ore previste.
La frequenza sarà certificata tramite la firma dello studente su moduli predisposti all’uopo e inviati alla Segreteria studenti a cura del docente.

Lo studente che non è in possesso dei requisiti stabiliti per l’accesso, non potrà sostenere gli esami a partire dall’anno accademico successivo a quello di immatricolazione (dal 30 novembre), senza aver prima assolto agli obblighi formativi assegnatigli. Gli eventuali esami sostenuti oltre tale termine saranno annullati di ufficio.