Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home News Premio di Laurea e di Dottorato “Anna Costanza Baldry”

Premio di Laurea e di Dottorato “Anna Costanza Baldry”

per le migliori tesi di laurea e di dottorato in tema di abuso e maltrattamento all’infanzia | scadenza: 30/11/2021
Premio “Anna Costanza Baldry”

Premio “Anna Costanza Baldry”

Riceviamo e pubblichiamo (da https://cismai.it/progetto/premio-baldry/)

Il Coordinamento Italiano dei Servizi contro l’abuso e il maltrattamento all’Infanzia – CISMAI e Terre des hommes, con il patrocinio dell’Agenzia Nazionale Giovani (ANG), promuovono la I edizione del Premio di Laurea e di Dottorato “Anna Costanza Baldry”.

Il bando è aperto a autrici e autori che hanno prodotto tesi di laurea specialistica e di dottorato in Psicologia, Scienze dell’Educazione, Scienze della Formazione Primaria, Medicina e Specialità, Scienze Motorie, Scienze della Comunicazione, Sociologia, Giurisprudenza, Scienze del Servizio Sociale ed equipollenti, che abbiano discusso il loro elaborato tra settembre 2020 e novembre 2021, con una votazione finale non inferiore a 106/110 (per la tesi di laurea) e accompagnate da una lettera di presentazione del supervisore della tesi (per la tesi di dottorato). I lavori premiati si aggiudicheranno rispettivamente un premio di 500€ per le tesi di laurea e 1500€ per le tesi di dottorato.

Verranno premiate 2 tesi di laurea specialistica e 2 tesi di dottorato inerenti al tema dell’abuso e del maltrattamento all’infanzia. Le tesi di laurea e di dottorato dovranno essere sperimentali o meta-nalisi o rassegne di letteratura e riguardare il maltrattamento e l’abuso all’infanzia: fattori di rischio e di protezione, progetti di prevenzione, servizi innovativi, ricerca di base, interventi. Saranno particolarmente apprezzate le tesi che adotteranno una metodologia partecipativa, prendendo in considerazione il punto di vista di bambine, bambini e adolescenti.

Anna Costanza Baldry

Il premio è così intitolato per ricordare Anna Costanza Baldry , psicologa e criminologa, ricercatrice in Psicologia Sociale, professoressa ordinaria dell’ insegnamento di Psicologia Giuridica e Investigativa del Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, scomparsa prematuramente nel 2019. Anna Baldry ha dedicato la sua vita alla tutela delle donne e dei bambini vittime di violenza, attraverso la ricerca, la formazione, i programmi di prevenzione. I suoi ultimi lavori si sono concentrati sul tema degli orfani speciali. Per l’impegno e la dedizione su questi temi, nel novembre 2015 Anna Baldry è stata insignita del titolo di Ufficiale di Merito della Repubblica Italiana dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Modalità di partecipazione

La domanda di partecipazione, secondo lo schema esemplificativo allegato al Bando e unitamente alla documentazione richiesta, dovrà essere inviata via e-mail a: premiobaldry@cismai.it entro e non oltre le ore 24:00 del giorno 30 Novembre  2021. Dovrà essere indicato il seguente oggetto: “Premio tesi Baldry”.

Per informazioni è possibile scrivere inviando una mail a premiobaldry@cismai.it

Bando-di-Partecipazione
Allegato 1_spunti di approfondimento
Allegato 2_domanda di partecipazione